Clavinet D6
Mito degli anni '70

Il Clavinet D6 è uno strumento a corde costruito agli inizi degli anni '70 dalla tedesca Hohner. Ha avuto il suo massimo utilizzo nel funk e nel rock ed è stato suonato da artisti del calibro di Stevie Wonder, Keith Emerson, Commodores ecc.. Strumento pesante e da accordare di frequente, è dotato di una timbrica gradevolmente aggressiva e dinamica, necessita però di una particolare ricostruzione e messa a punto come da immagini elencate di seguito.

Il Clavinet da revisionare.
L'interno.
Il Clavinet senza la tastiera.
Notare l'ossidazione della barra in ottone e i residui dei gommini.
Vista interna ravvicinata.
Il telaio senza le corde.
La barra di ottone completamente ripulita.
Il telaio con le corde nuove originali.
Vista ingrandita delle corde e della meccanica.
Particolare del filo di lana per evitare la risonanza delle corde.
Vista completa del telaio.
Particolare dell'intreccio del filo di lana.
La tastiera.
La tastiera capovolta ci fa vedere i residui dei gommini.
Particolare dei supporti dei gommini.
Ciò che resta dei vecchi gommini.
I gommini di battuta nuovi.
Vista dei gommini nuovi.
Il telaio della tastiera.
Il telaio della tastiera con i gommini sede dei tasti nuovi.
Il montaggio dei tasti.
I tasti vengono montati uno alla volta per centrare il gommino di battuta sulla corda per una perfetta intonazione.
Montaggio tasti terminato.
Accordiamo lo strumento.
Pronto per l'uso.